Una tecnologia antimicrobica applicata ai sistemi di raccolta differenziata porta a porta, volta a ridurre la carica batterica e le infezioni dovute alla contaminazione incrociata, garantendo una protezione totale h24.

È il frutto della collaborazione esclusiva tra Sartori Ambiente e Copptech per contrastare batteri e dannosi funghi che potrebbero proliferare sulle superfici non protette, anche dei recipienti per la gestione dei rifiuti.

Secondo gli studi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, l’80% delle malattie risulta contagioso per contatto e le malattie infettive rimangono una delle principali cause di mortalità nel mondo.

La partnership tra le due aziende ha portato a miscelare l’additivo antimicrobico brevettato con i materiali plastici dei contenitori per la raccolta differenziata, consentendo di inibire la crescita di microrganismi sulle superfici, eliminando il 99,9% dei batteri E-Coli e Listeria, nonché il 99% dei batteri MRSA in 24 ore.

Tale additivo sarà impiegato da Sartori Ambiente per la realizzazione dei propri contenitori – nella versione PROTECT – su richiesta dei clienti.

Inoltre, per tutto il 2020 Sartori Ambiente ha scelto di produrre tutti i propri contenitori per la raccolta porta a porta con il manico antimicrobico.

Tutti i contenitori nella versione PROTECT sono testati ISO 22196-2011 con funzione antimicrobica.

Per saperne di più, clicca sul link: https://www.sartori-ambiente-protect.com/