Ci sono eventi capaci di mettere sotto sopra la quotidianità di tutti quanti noi, come è stata l’esperienza vissuta e non ancora trascorsa della pandemia.

Le giornate sono state disegnate come fossero fogli bianchi sui quali creare nuovi ritmi e nuovi spazi.

Abbiamo imparato a creare nei limiti degli spazi domestici, la sala riunioni, la sala giochi, la zona relax, spesso semplicemente spostandosi da una parete all’altra della stessa stanza.

Abbiamo scoperto la condivisione degli spazi con la nostra famiglia.

Quando siamo rientrati in azienda – anche se a turni perché prediligiamo ancora lo smart working – volevamo che alcuni aspetti emersi durante il lockdown potessero diventare parte della nuova quotidianità.

Sartori Ambiente ha così deciso di modificare l’orario lavorativo.

 

Da oggi ci trovate dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30.