La comunità religiosa del Sacro Convento di Assisi coltiva da sempre una forte sensibilità nei confronti delle azioni a favore della sostenibilità ambientale.

In continuità con le attività già avviate o in fase di progettazione, nasce “Fra Sole Assisi”, il Progetto di sostenibilità del Complesso Monumentale del Sacro Convento.

Un progetto promosso dalla Custodia Generale del Sacro Convento, Arpa Umbria e Sisifo Srl e vede il patrocinio del Dicastero per lo Sviluppo Integrale della Santa Sede, del Ministero dell’Ambiente, della Regione Umbria e della Città di Assisi.

Diversi i partner che vi hanno già aderito, mettendo in campo le proprie conoscenze e know how tecnico e scientifico, e molti altri sono in fase di adesione.

Noi di Sartori Ambiente abbiamo deciso con grande piacere di partecipare al progetto per contribuire alla sensibilizzazione e divulgazione di buone pratiche di sostenibilità ambientale, nonché alla riduzione dell’impatto ambientale del Sacro Convento.

Per una corretta ed efficiente raccolta differenziata dei rifiuti, verranno posizionati all’interno del complesso monumentale i nostri contenitori “Delta” personalizzati con la grafica di progetto.

Il piano di sostenibilità toccherà tutte le attività del Convento, partendo dalla vita della comunità dei frati, per arrivare all’accoglienza dei pellegrini fino alle attività delle Basiliche di Assisi.

L’obiettivo del progetto è quello di diventare un esempio virtuoso replicabile in contesti analoghi e per noi è un onore prendere parte a questo cambiamento contribuendo alla razionalizzazione e all’efficientamento della raccolta differenziata.