Il Gruppo Sartori Ambiente, di concerto con i propri collaboratori, ha deciso di agire per garantire la massima sicurezza dei propri dipendenti, clienti e fornitori, nel rispetto delle indicazioni rilasciate dal DPCM del 10 Marzo.

Infatti, da ieri 12 Marzo, alla maggior parte dei dipendenti è stato chiesto di rimanere a casa.

Ci stiamo impegnando con l’obiettivo di ridurre ulteriormente i rischi collettivi, per questo lavoreremo operando a distanza in regime di “smart working“.

Tuttavia, al fine di garantire un’adeguata continuità nella logistica e rispetto alle produzioni in corso, assicureremo anche la funzionalità di spedizione e ricezione di pur non potendo garantire rispetto ad eventuali ritardi legati all’evolvere della situazione.

Per facilitare la gestione delle comunicazioni vi invitiamo inoltre a preferire l’invio di email rispetto al contatto telefonico, vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile.