Quante volte vi è capitato di avere delle pile esauste, a casa o in ufficio, e non sapere dove tenerle in attesa di portarle al punto di raccolta?

Lo sapete che se non vengono differenziate correttamente sono altamente inquinanti?

Un rifiuto così piccolo, di uso quotidiano, ma dall’impatto ambientale considerevole che se differenziato nel modo giusto può essere avviato ad un nuovo riutilizzo.

Per agevolare la raccolta di questo rifiuto speciale, Sartori Ambiente ha realizzato dei contenitori appositi, gli Urba battery, in polipropilene riciclabile al 100% che resistono ai raggi UV ed agli agenti chimici, biologici ed atmosferici.

Sono compatti, pratici, resistenti e anche personalizzabili. Hanno un ingombro estremamente ridotto e si adattano a qualsiasi situazione: sono impilabili, salvaspazio e sovrapponibili con altri contenitori.

Grazie al fusto traslucido semitrasparente, inoltre, si riesce a verificare dall’esterno il grado di riempimento e la tipologia di rifiuto introdotto. Dal design moderno sono ideali per negozi, uffici, scuole, ma anche per uso domestico.

Un’ottima soluzione che ha una capacità fino a 3 litri e che consente una facile manualità nello svuotamento.