Negli ultimi anni la Val di Fiemme ha compiuto grandi passi avanti nella gestione dei rifiuti raggiungendo l’86% di raccolta differenziata.

Il prossimo 21 febbraio, in occasione di #wasteinprogress, il Forum Internazionale sulla gestione dei rifiuti urbani, verrà presentato il caso di successo della Valle. A parlarne sarà Roberto Dallabona di Fiemme Servizi, la società di raccolta rifiuti del territorio.

La Val di Fiemme, durante tutto l’anno, ospita un gran numero di visitatori, ma con il suo sistema di raccolta raggiunge numeri record. Nel 2017, nonostante la forte presenza turistica sia d’estate che d’inverno, la Fiemme Servizi ha deciso di passare alla raccolta porta a porta integrale per tutte le frazioni.

Ha introdotto i nuovi contenitori URBA PLUS 40 e i contenitori carrellati da 120lt a 1.100lt e le attrezzature Altares per rilevare gli svuotamenti effettivi per ciascuna famiglia.

Per maggiori informazioni visita il sito www.wasteinprogress.net