Giovedì 1° ottobre, alle ore 15:00, il nostro Luca Torresan parteciperà al webinar intitolato “Valorizzazione dello spreco: nuova energia dal piatto”. L’incontro, dedicato alle tecniche di gestione degli sprechi, al PAYT – Pay As You Throw come strategia per la promozione di comportamenti virtuosi e all’energia dagli sprechi alimentari, si inserisce nel contesto del progetto EAT-CIRCULAR. Questa iniziativa è nata nel novembre del 2019 con l’obiettivo di formare funzionari pubblici e privati ​​sulle strategie per ridurre la nostra “impronta alimentare”, cioè la quantità di cibo che sprechiamo.

Il coinvolgimento attivo di tali figure, infatti, è fondamentale per prevenire gli sprechi alimentari. La circolare EAT implementa un’azione educativa di dodici mesi per aiutare ad orientare le Pubbliche Amministrazioni tra regole, strumenti e opportunità sulla corretta gestione del cibo e dei rifiuti, aumentando la consapevolezza e la capacità di elaborare soluzioni efficaci – anche a livello istituzionale – per evitare gli sprechi e per ridurre il nostro impatto ambientale.

Durante l’incontro di giovedì pomeriggio, al quale parteciperanno anche il Professor Luca Fiori del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica & C3A Centro Agricoltura Alimenti Ambiente dell’Università di Trento e – in veste di moderatore – l’Head of Unit della Fondazione Bruno Kessler Adolfo Villafiorita, Luca Torresan porterà l’esperienza del nostro Gruppo e illustrerà le soluzioni che, negli anni, abbiamo sviluppato per favorire la puntuale ed efficiente raccolta differenziata della frazione organica.

Per maggiori informazioni, clicca sul link: https://reducefoodprint.org/eatc/italian-pilot/valorizzazione-dello-spreco-nuova-energia-dal-piatto.html