Condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

  1. 1.      Definizioni

Accettazione”: indica l’accettazione, da parte del Cliente, della Proposta;

Cliente”: indica il cliente che acquisti uno o più Prodotti;

Condizioni”: indica le presenti condizioni generali di vendita;

Contratto”: indica il contratto concluso mediante l’Accettazione della Proposta;

Giorni Lavorativi”: indica il giorno in cui le banche sono aperte sulla piazza di Arco (Tn);

Parte”: indica, singolarmente, Sartori Ambiente o il Cliente;

Parti”: indica, congiuntamente, Sartori Ambiente e il Cliente;

Prezzo”: indica il corrispettivo previsto dal Contratto per i Prodotti;

Prodotti”: indica genericamente, i prodotti commercializzati da Sartori Ambiente;

Proposta”: indica ciascuna proposta contrattuale avente ad oggetto i Prodotti formulata da Sartori Ambiente;

Sartori Ambiente”: indica Sartori Ambiente S.r.l., con sede in Arco (Trento), Via S. Andrea, n. 51;

Sito”: indica il sito internet di Sartori Ambiente (www.sartori-ambiente.com) o altro dominio di volta in volta utilizzato.

  1. 2.      Ambito di applicazione

Le presenti Condizioni si applicano a tutti i contratti di compravendita aventi ad oggetto i Prodotti, conclusi tra Sartori Ambiente e il Cliente a seguito della Accettazione, restando inteso tra le Parti che ai contratti di compravendita dei Prodotti non si applicheranno, neppure parzialmente, eventuali condizioni generali del Cliente o altri termini e condizioni, che non siano stati approvati per iscritto da Sartori Ambiente con espressa indicazione degli eventuali termini e/o condizioni delle presenti Condizioni eventualmente derogati. Sartori Ambiente si riserva il diritto di modificare e/o integrare, in tutto o in parte, le presenti Condizioni in qualsiasi momento; in tal caso, le modifiche e/o integrazioni apportate si applicheranno a tutti i Contratti conclusi successivamente alla adozione delle nuove Condizioni e/o alla loro pubblicazione sul Sito.

  1. 3.      Oggetto del Contratto – Corrispettivo

La vendita comprende esclusivamente i Prodotti ed i relativi quantitativi e prezzi specificati nella Proposta.

I prezzi di vendita dei Prodotti, relativi al singolo Prodotto, saranno indicati nella Proposta al netto di IVA e al netto delle spese di imballaggio e trasporto, salva diversa indicazione.

  1. 4.      Invito a offrire – Proposta – conclusione del Contratto

La pubblicazione dei Prodotti sul Sito costituisce unicamente una pubblicizzazione dei Prodotti medesimi.

Il Contratto si riterrà concluso nel momento in cui, alternativamente, (i) la Proposta abbia trovato Accettazione in forma scritta, mediante restituzione della stessa debitamente sottoscritta; oppure (ii) il Cliente abbia posto in essere atti di esecuzione del Contratto medesimo. Nel caso in cui sia proposto il pagamento anticipato o richiesta idonea garanzia rispetto alla consegna dei Prodotti, l’esecuzione del Contratto da parte di Sartori Ambiente è legittimamente sospesa fino al ricevimento del relativo pagamento o della garanzia.

  1. 5.      Definizione delle personalizzazioni

Per la definizione delle personalizzazioni, il Cliente dovrà fornire a Sartori Ambiente i loghi e i testi di cui è richiesta l’apposizione sui Prodotti o i codici in caso di installazioni TAG RFID.

La trasmissione dovrà avvenire con mezzi idonei a provare la conoscibilità della stessa, mediante file di tipo vettoriale (.tiff, .bmp.), in bianco e nero (no scala di grigi) e con una risoluzione minima di 300dpi.

La definizione delle personalizzazioni dovrà comunque avvenire entro 5 (cinque) Giorni Lavorativi dalla conclusione del Contratto, restando inteso che, in difetto, il rapporto contrattuale si intenderà sospeso, senza che Sartori Ambiente possa essere considerata inadempiente.

  1. 6.      Consegna dei Prodotti

Salva diversa pattuizione, la consegna dei Prodotti avverrà franco magazzino di Sartori Ambiente.

  1. 7.      Termini e modalità di pagamento

I termini e le modalità di pagamento sono quelli di cui alla Proposta, restando in ogni caso inteso che, qualora sia prevista dilazione di pagamento:

  1. la rateizzazione del pagamento del Prezzo è nell’interesse del Cliente, il quale sarà libero di pagare – in tutto o in parte – il Prezzo anche anticipatamente rispetto alle scadenze eventualmente concordate;
  2. fermo quanto sopra, in caso di mancato adempimento, da parte del Cliente, dell’obbligo di pagare il Prezzo secondo le scadenze concordate, il Cliente decadrà dal beneficio del termine e l’intero Prezzo diverrà immediatamente esigibile da parte di Sartori Ambiente, importo del quale il Cliente si dichiara immediatamente debitore;
  3. nel caso in cui il pagamento dilazionato sia assistito da garanzia, il Cliente rinuncia sin d’ora ad ogni eccezione in merito all’escussione della garanzia stessa.

Resta altrettanto inteso che il Cliente: (i) non potrà in alcun caso sospendere il pagamento di quanto dovuto a Sartori Ambiente, pur a fronte di pretese che lo stesso Cliente possa vantare a qualunque titolo nei confronti di Sartori Ambiente; e (ii) sarà tenuto al pagamento degli interessi, al tasso di mora di cui al d. lgs. 231/2002, che matureranno sugli importi dovuti.

  1. 8.      Vizi dei Prodotti

Il Cliente ha l’obbligo: (i) di verificare prontamente lo stato degli imballaggi dei Prodotti contestualmente al loro scarico, (ii) di verificare lo stato dei Prodotti stessi laddove gli imballaggi presentino danneggiamenti; nonché (iii) di denunciare eventuali difetti per iscritto nel documento di trasporto.

Fermo l’obbligo del Cliente di verificare compiutamente i Prodotti entro 10 (dieci) giorni dal momento in cui lo spedizioniere ha raggiunto il luogo di consegna, il Cliente dovrà, a pena di decadenza, denunziare a Sartori Ambiente eventuali vizi e/o difetti di qualità o non conformità dei Prodotti entro e non oltre 10 (dieci) giorni dall’arrivo del trasportatore nel luogo di consegna.

In caso di vizi non identificabili mediante un’attenta verifica dei Prodotti, ma relativi all’utilizzo dei Prodotti stessi, il termine decadenziale di 10 (dieci) giorni decorrerà dal momento in cui il vizio è stato scoperto.

La denuncia di vizi da parte del Cliente dovrà essere trasmessa a Sartori Ambiente in forma scritta con mezzi idonei a provare la conoscibilità della stessa, e il Cliente dovrà descrivere il tipo e l’entità dei Prodotti viziati, allegando immagine fotostatica.

  1. 9.      Garanzia sui Prodotti

La garanzia sui Prodotti ha durata di 12 (dodici) mesi dalla data di consegna degli stessi ed esclusivamente ai difetti riconducibili a Sartori Ambiente, non trovando applicazione nell’ipotesi in cui il Cliente e/o terzi non abbiano fatto un corretto uso, e posto in essere una corretta conservazione, dei Prodotti.

La garanzia fornita da Sartori Ambiente è subordinata alla regolare denunzia dei vizi effettuata dal Cliente ai sensi del precedente articolo 8. Sartori Ambiente, qualora riconosca la fondatezza dei vizi denunziati dal Cliente, sarà tenuta, entro i 60 (sessanta) giorni successivi a tale riconoscimento, a fornire gratuitamente al Cliente Prodotti (e/o parti degli stessi Prodotti) dello stesso genere e quantità di quelli risultati difettosi o non conformi a quanto pattuito.

Sartori Ambiente potrà, a sua discrezione, richiedere la riconsegna dei Prodotti difettosi a proprie spese.

Sartori Ambiente sarà esclusivamente responsabile delle eventuali garanzie per vizi o difetti dei Prodotti nei limiti del valore di ogni singolo Prodotto che dovesse essere accertato come difettoso.

Il Cliente si impegna a manlevare e tenere indenne Sartori Ambiente da qualsiasi azione, richiesta, pretesa nonché ogni altra iniziativa che dovesse essere avanzata o promossa da terzi nei confronti di Sartori Ambiente e che fosse connessa o riconducibile, anche indirettamente, all’utilizzazione dei Prodotti.

  1. 10.    Proprietà intellettuale e industriale

Il Cliente dovrà astenersi dal compiere qualsiasi atto che possa anche solo potenzialmente violare i diritti di proprietà intellettuale e industriale di Sartori Ambiente e, in particolare, si impegna a non compiere alcun atto di contraffazione di qualsivoglia brevetto, licenza, disegno, marchio, nome commerciale e/o copyrights, registrati o meno, di titolarità o comunque nella disponibilità di Sartori Ambiente, nonché a non registrare o far registrare alcun brevetto, licenza, disegno, marchio, nome commerciale e/o copyrights che comunque comporti l’utilizzo del nome dei Prodotti e/o di Sartori Ambiente. Il Cliente dovrà inoltre comunicare tempestivamente a Sartori Ambiente ogni fatto rilevante di cui venga a conoscenza e che possa incidere negativamente sui diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di Sartori Ambiente o sulla reputazione di quest’ultima.

  1. 11.    Forza maggiore

Resta tra le Parti espressamente intesa l’applicabilità delle previsioni di cui agli articoli 1463 – 1469 del codice civile.

  1. 12.    Riservatezza

Le Parti si impegnano a non rivelare a terzi segreti aziendali o commerciali, o altre notizie riservate, di cui una Parte sia venuta a conoscenza con riferimento all’altra Parte.

  1. 13.    Trattamento dei dati personali

Ciascuna Parte si impegna a trattare i dati personali dell’altra Parte nel rispetto della disciplina in materia di privacy di cui al d.lgs. n. 196/2003 e successive modifiche.

  1. 14.    Foro competente

Qualsiasi controversia dovesse insorgere tra le Parti in merito alla validità, interpretazione, esecuzione e/o risoluzione del rapporto contrattuale instaurato con l’accettazione della presente offerta sarà demandata alla competenza esclusiva del Foro di Rovereto.

  1. 15.    Disposizioni generali

Le rubriche degli articoli e dei paragrafi sono state poste al solo scopo di facilitare la lettura, e di esse non dovrà essere tenuto alcun conto ai fini della interpretazione.

Il Contratto costituisce l’unica intesa raggiunta tra le Parti e sostituisce, abrogandola, qualsivoglia precedente intesa raggiunta tra le medesime. Qualsiasi modifica all’accordo raggiunto non sarà valida, vincolante ed efficace ove non risulti da atto scritto firmato dalla Parte nei cui confronti la stessa modifica viene invocata.

L’eventuale tolleranza nei confronti dei comportamenti di una Parte non potrà in alcun caso essere interpretata come rinuncia, da parte dell’altra, a far valere i propri diritti, muovere contestazioni o chiedere il rispetto delle prescrizioni contrattuali.

Vigenti dal 27 luglio 2016