Politica aziendale sicurezza

Politica per la sicurezza

 

Dall’aprile del 1996, Sartori Ambiente Srl offre a enti pubblici e società private soluzioni innovative ed efficienti per la gestione della raccolta differenziata.

La Direzione intende sviluppare il proprio business a beneficio dei soci, dei lavoratori e della comunità locale.

Il rispetto dei diritti e del benessere dei lavoratori, la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, la tutela dell’ambiente la prevenzione dell’inquinamento, la qualità del servizio e la soddisfazione del cliente sono i principi che ispirano quotidianamente le scelte e le azioni di tutto il personale.

 

In particolare, Sartori Ambiente ha adottato un Sistema di Gestione Sicurezza conforme alla norma di riferimento ISO 45001, che si basa sui seguenti elementi fondamentali:

  • analisi del contesto interno ed esterno e identificazione delle esigenze e aspettative delle parti interessate ritenute rilevanti;
  • valutazione dei rischi e delle opportunità che devono essere affrontati per assicurare il rispetto degli obblighi di conformità nonché per raggiungere e mantenere i risultati attesi;
  • ricerca del miglioramento continuo delle prestazioni attraverso la definizione e l’attuazione di specifici obiettivi e programmi ed il ricorso, ove economicamente sostenibile, alle migliori tecnologie disponibili;
  • pianificazione, controllo e valutazione costante dell’efficacia dei processi interni e di quelli affidati a terzi al fine di assicurare il rispetto dei requisiti dei prodotti e servizi concordati con i clienti, la progressiva riduzione dei rischi per la salute e sicurezza;
  • tutela della salute e della sicurezza dei propri dipendenti, di quelli delle Società che operano a proprio favore e della popolazione circostante gli impianti e le attività svolte sul territorio, con particolare impegno a fornire condizioni di lavoro sicure e salubri per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali;
  • impegno al rispetto della normativa cogente e delle eventuali prescrizioni sottoscritte per l’assicurazione di più elevati standard di sicurezza;
  • valorizzazione dei dipendenti, mediante un continuo coinvolgimento, una continua sensibilizzazione e una costante formazione;
  • consultazione e partecipazione del personale in tema di sicurezza e salute sul lavoro, in modo particolare quando vi siano cambiamenti che possano influire su tali aspetti;
  • applicazione dei principi contenuti nella Politica anche nei rapporti con organizzazioni o enti esterni;
  • eliminazione dei pericoli e riduzione dei rischi residui per la salute e la sicurezza del personale mediante lo sviluppo e l’attuazione di appropriati programmi di formazione, l’adozione di istruzioni di lavoro e l’utilizzo di appropriate misure operative di organizzazione del lavoro;
  • diffusione delle politiche e degli obiettivi al personale dipendente e verifica della loro comprensione;
  • impegno a riesaminare periodicamente la Politica ed i suoi obiettivi e traguardi;
  • comunicazione a tutte le parti interessate della politica, mantenendo uno stretto dialogo con le diverse parti interessate (clienti, dipendenti, autorità, enti di controllo, ecc.);
  • destinazione delle risorse adeguate per il reporting nell’ambito del Sistema di Gestione ed adozione di strumenti statistici e gestionali da parte della Direzione finalizzati alla gestione efficace del sistema;
  • ricorso a fornitori, appaltatori e collaboratori qualificati.

 

 

La Direzione esorta tutto il personale al rispetto dei principi sopra espressi e a collaborare attivamente nel processo di miglioramento segnalando situazioni di pericolo, reale o potenziale, per la legalità, la qualità, la salute e sicurezza delle persone e la tutela dell’ambiente nonché opportunità e spunti per il miglioramento.

 

Arco ( TN ), 10 maggio 2020

SARTORI AMBIENTE

L’Amministratore Unico

Michele Sartori