Politica aziendale qualità, ambiente e sicurezza

Politica per la qualità, l’ambiente e sicurezza

 

Dall’aprile del 1996, Sartori Ambiente Srl offre a enti pubblici e società private soluzioni innovative ed efficienti per la gestione della raccolta differenziata.
La Direzione intende sviluppare il proprio business a beneficio dei soci, dei lavoratori e della comunità locale.
Il rispetto dei diritti e del benessere dei lavoratori, la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, la tutela dell’ambiente la prevenzione dell’inquinamento, la qualità del servizio e la soddisfazione del cliente sono i principi che ispirano quotidianamente le scelte e le azioni di tutto il personale.

La Direzione di Sartori Ambiente Srl supporta e mantiene attivo un Sistema di Gestione con riferimento ai requisiti delle norme ISO 9001 (qualità), ISO 45.001 (salute e sicurezza dei lavoratori), ISO 14001 (ambiente) relativamente alle fasi di “Progettazione e gestione della fabbricazione di contenitori per la raccolta differenziata di rifiuti. Commercializzazione di sacchetti e contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti” attraverso cui:

  • provvede all’analisi del contesto interno ed esterno e all’identificazione delle esigenze e aspettative delle parti interessate ritenute rilevanti;
  • individua e rispetta le prescrizioni legislative applicabili in tema di qualità del prodotto, controllo degli aspetti ambientali, e lavoro e altri accordi volontariamente sottoscritti
  • mantiene un rigoroso e capillare controllo sull’ambiente di lavoro per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori interni ed esterni, mediante un’attenta analisi e valutazione dei rischi, per definire in modo preciso i ruoli, le responsabilità e le deleghe agli incaricati al fine di perseguire con mezzi appropriati e idonei, la riduzione e la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, l’eliminazione dei pericoli, la riduzione dei rischi.
  • determina i rischi e le opportunità che devono essere affrontati per assicurare il rispetto degli obblighi di conformità nonché per raggiungere e mantenere i risultati attesi;
  • assicura il mantenimento e potenziamento delle competenze del proprio personale e adotta efficaci sistemi di comunicazione interna ed esterna;
  • promuove la diffusione della conoscenza, delle responsabilità e delle autorità definite;
  • Coinvolge le parti interessate, tutto il personale e in particolar modo il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza per la definizione, il mantenimento e il miglioramento continuo del sistema di gestione aziendale.
  • pianifica, controlla e valuta costantemente l’efficacia dei processi interni e di quelli affidati a terzi al fine di assicurare il rispetto dei requisiti dei prodotti e servizi concordati con i clienti, la progressiva riduzione dei rischi per l’ambiente e per la salute e sicurezza.
  • il conseguimento degli obiettivi. Sono ritenuti strategici i seguenti elementi per il miglioramento:

utilizzo di materiale riciclato per la fabbricazione del proprio prodotto;
✓ adozione di tecniche e tecnologie d’eccellenza, in grado di utilizzare materiali riciclati e
contenere il consumo di energia e di risorse;
✓ erogazione di un servizio personalizzato in base alle esigenze specifiche in modo da assicurare
la piena soddisfazione di ogni Cliente;
✓ scelta di mezzi, veicoli, impianti, attrezzature e prodotti di consumo funzionali ai livelli di qualità
richiesti, in grado di contenere i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori, i consumi di
energia, la produzione di rifiuti e altri impatti ambientali;
✓ scelta di collaboratori e fornitori che condividono i principi espressi nella presente Politica.
Creazione di opportunità di crescita reciproca.

 

La Direzione esorta tutto il personale al rispetto dei principi sopra espressi e a collaborare attivamente nel processo di miglioramento segnalando situazioni di pericolo, reale o potenziale, per la legalità, la qualità, la salute e sicurezza delle persone e la tutela dell’ambiente nonché opportunità e spunti per il
miglioramento.

Arco, 10/01/2021

 

SARTORI AMBIENTE

L’Amministratore Delegato

Michele Sartori