Arco 30 UHF

ECO ELPIDIENSE S.r.l. (FM)

L’obiettivo

Eco Elpidiense S.r.l. nell’inverno 2011 partecipa alla gara indetta dal Comune di Sant’Elpidio a Mare (FM). Sant’Elpidio a Mare è un comune di circa 17.000 abitanti, un territorio di oltre 50 Kmq e con un tessuto urbano che si estende dall’importante e antico centro storico, al quartiere residenziale, all’abitazione rurale. Il bando di gara prevedeva l’introduzione della raccolta differenziata porta a porta estesa a tutto il territorio comunale.

Obiettivo di Eco Elpidiense era quello di proporre un progetto, che, oltre a garantire il raggiungimento di importanti risultati in termini di percentuali di raccolta differenziata, doveva distinguersi per l’implementazione di nuove soluzioni tecnologiche per il controllo delle attività e la rilevazione puntuale dei conferimenti, temi particolarmente sentiti da parte dell’amministrazione di Sant’Elpidio a Mare.

Il modello organizzativo adottato

Il modello organizzativo proposto nel progetto ha tenuto in considerazione la particolare vocazione e conformazione del territorio. Si sono quindi identificate le modalità di raccolta e organizzazione del servizio più adatte al territorio.

La soluzione adottata ha previsto l’utilizzo di un kit base di contenitori composto da un 40lt per il rifiuto secco residuo, un 10lt areato + un 25lt per l’organico, un 40lt per il vetro, un 40lt per la carta ed un 40lt per la plastica (con possibilità di varianti da 40 a 1000lt secondo le necessità dell’utenza).

La soluzione scelta e i risultati ottenuti

Il bando di gara prevedeva che:

  • Per ogni tipo di attività (raccolta, servizi accessori ecc.), l’Impresa dovrà implementare un sistema interno di controllo dell’operatività in grado anche di fornire le dovute garanzie sullo svolgimento di quanto richiesto dal presente Capitolato e tale sistema dovrà essere approvato dal Committente;
  • Le informazioni dovranno essere contenute in apposite schede di rilevazione (anche in formato digitale) che saranno accessibili al Committente per consentire il controllo di quanto svolto.
  • I mezzi adibiti alla raccolta dei rifiuti e alle operazioni di spazzamento meccanizzato dovranno essere dotati di sistemi di rilevazione satellitare GPS;
  • La rendicontazione informatizzata degli spostamenti deve essere comunicata mensilmente al Committente in formato elettronico compatibile con gli applicativi per personal computer in uso presso l’Amministrazione Committente.

Altares ha implementato un sistema di tracciatura dei conferimenti basato sull’applicazione di un TRANSPONDER RFID ad Alta Frequenza (UHF) su tutti i contenitori distribuiti.

La soluzione tecnica adottata si compone di una controller RFID modello Arco 30 UHF, installata sui veicoli che effettuano la raccolta e che rileva puntualmente tutti i conferimenti, elabora e processa i dati trasmettendoli istantaneamente via GPRS ad un server dedicato a cui Eco Elpidiense può accedere via web in tempo reale per verificare l’andamento della raccolta.

I dati vengono inoltre resi disponibili attraverso un servizio di web service.

Dall’avvio del servizio con contenitori monoutenza dotati di Tag UHF, in soli pochi mesi, ha portato ad un incremento della RD, passata dal 23% ad oltre il 70%.

More Images

Raccolta rifiuti Sant Elpidio a Mare
Raccolta rifiuti Sant Elpidio a Mare
Controller Arco UHF